News

Il Consiglio di Amministrazione del Fondo Pensione, nella seduta del 13 settembre 2017, ha deliberato di procedere alla pubblicazione di un bando per la selezione del gestore finanziario delle linee di investimento di Ramo VI - Monetaria, Bilanciata Obbligazionaria, Bilanciata e Bilanciata Azionaria, per il periodo 1° gennaio 2018 - 31 dicembre 2020.

Con decorrenza 1° gennaio 2018 vengono altresì introdotte alcune modifiche ai benchmark delle citate linee, così come di seguito riepilogate:

Linea Monetaria:

·       si inserisce una modesta esposizione al rischio modificando l'attuale benchmark da 100% Monetario a 95% Monetario + 5% Azioni Euro

·       non è più prevista la garanzia di restituzione del capitale e di riconoscimento di un rendimento minimo garantito (caratteristiche che continuano invece ad essere presenti nella linea di investimento assicurativa di Ramo I, che rimane invariata)

·       si modifica l'attuale denominazione in Monetaria Mista

Linea Bilanciata Obbligazionaria, Bilanciata e Bilanciata Azionaria:

·       si modifica la componente obbligazionaria introducendo l'utilizzo di corporate bond

Le generalità del nuovo gestore prescelto all'esito della selezione, saranno riportate nei documenti informativi del Fondo in vigore dal 1° gennaio 2018.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Avviso di convocazione dell'Assemblea degli Associati per il giorno 15 Giugno 2017 alle ore 17,15 in seconda convocazione

Il Consiglio di Amministrazione del Fondo Pensione, nella seduta del 3 maggio 2017, ha convocato l'Assemblea degli Associati per il giorno 15 Giugno 2017 alle ore 17,15 in seconda convocazione per deliberare in relazione al seguente ordine del giorno:

·       Relazione del Consiglio di Amministrazione e del Collegio dei Revisori in ordine all’esercizio chiuso al 31/12/2016 ed approvazione del rendiconto annuale


Si pubblica l'avviso di Assemblea in calce alla presente pagina.

12.05.2017

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Incorporazione di Aviva Assicurazioni Vita Spa in Aviva Vita Spa

Con effetto 1 gennaio 2017 Aviva Assicurazioni Vita Spa è stata incorporata in Aviva Vita Spa. Tutti i rapporti contrattuali in essere con il Fondo proseguono da tale data senza soluzione di continuità con Aviva Vita Spa, la quale ha assunto tutte le obbligazioni relative alle convenzioni di gestione di Ramo I e di Ramo VI, senza alcuna modifica delle condizioni contrattuali precedentemente stabilite.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Tempistica delle operazioni di riallocazione della posizione già maturata - riduzione del periodo di sospensione.

Dal 2016 il periodo di sospensione delle operazioni di riallocazione della posizione già maturata tra le diverse linee di investimento è dal 16 novembre al 15 dicembre.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Avviso di convocazione di Assemblea degli Associati per il giorno 7 Giugno 2016 ore 8,30 in prima convocazione e per il giorno 8 Giugno 2016 alle ore 17,15 in seconda convocazione

Il Consiglio di Amministrazione del Fondo Pensione, nella seduta del 22 Aprile 2016, ha convocato l'Assemblea degli Associati per il giorno 7 Giugno 2016 alle ore 8,30 e per il giorno 8 Giugno 2016 alle ore 17,15 in seconda convocazione per deliberare in relazione al seguente ordine del giorno:

                                                                                                  Parte ordinaria

- Relazione del Consiglio di Amministrazione e del Collegio dei Revisori in ordine all’esercizio, chiuso al 31/12/2015, del Fondo Pensione del Gruppo Ubi, della Banca Popolare di Bergamo e delle altre Società Controllate e approvazione del rendiconto annuale

- Determinazione del compenso ai componenti del Collegio dei Revisori, secondo quanto previsto dall'art. 21 lett.c) dello Statuto

                                                                                               Parte straordinaria


Proposta di adeguamento dello Statuto del Fondo Pensione:

- integrazione dell'art. 5 comma 5 e inserimento del comma 7 all'art. 5 - associati e beneficiari, per l'introduzione della possibilità di adesione dei familiari fiscalmente a carico

- modifica dell'art. 10 in tema di contributi di funzionamento

- modifica dell'art. 24 in tema di modalità di svolgimento del Consiglio di Amministrazione

- modifica dell'art. 26 in tema di modalità di svolgimento del Collegio dei Revisori

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Consulenza previdenziale

Informiamo che a partire dal mese di Gennaio 2015, il servizio di consulenza relativo alla previdenza obbligatoria sarà svolto dal Patronato Acli:

- tutti i mercoledì dalle ore 17,00 alle 18,00 a Bergamo presso la Sede del Fondo in Piazza Vittorio Veneto, 8

- tutti i martedì dalle ore 17,00 alle 18,00 a Varese presso la Sede della Banca Popolare di Bergamo in Via Vittorio Veneto, 2

Le modalità di prenotazione sono indicate nella comunicazione in calce alla presente pagina..

Riorganizzazione delle linee di investimento del Fondo Pensione

Nell'ambito del processo di revisione delle attuali linee di investimento, il Cda del Fondo ha deliberato una razionalizzazione delle medesime con decorrenza 1 gennaio 2016. In particolare è stata deliberata:

- l'incorporazione della linea Garantita nella linea Monetaria

- l'incorporazione della linea Bilanciata 2 nella linea Bilanciata Obbligazionaria

Ciascun Socio attualmente iscritto alla linea Garantita o alla linea Bilanciata 2 avrà la facoltà, anche prima che i suddetti accorpamenti abbiano efficacia, di effettuare scelte di destinazione delle proprie risorse differenti rispetto a quanto indicato, disponendo tramite le apposite procedure presenti nell'area riservata di:

1) una diversa allocazione del flusso contributivo futuro - procedura sempre disponibile on-line nel sito

2) una differente riallocazione della posizione già maturata - procedura fruibile on-line sino al prossimo 15 novembre; dal 16 novembre al 15 dicembre la riallocazione dovrà essere comunicata per iscritto; successivamente al 15 dicembre, in mancanza di apposite disposizioni, le attuali posizioni della Linea Garantita verranno fatte confluire nella Linea Monetaria e le attuali posizioni della Linea Bilanciata 2 nella Linea Bilanciata Obbligazionaria.

Con riferimento esclusivo a questa operazione straordinaria, le scelte di riallocazione delle posizioni già maturate effettuate entro il 15 Dicembre 2015 verso la linea assicurativa di Ramo I, diversamente da quanto previsto nella Nota Informativa, non prevederanno, in via eccezionale e non ripetibile, alcun costo.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Elezione dei componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio dei Revisori per il triennio 2015-2017

Con riferimento all'esito delle votazioni per il rinnovo delle cariche sociali del Fondo Pensione del Gruppo UBI Banca, si allega in calce alla presente pagina, copia del verbale del Comitato Elettorale.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Avviso di convocazione di Assemblea degli Associati per il giorno 10 Giugno 2015 alle ore 17,15 in seconda convocazione

Il Consiglio di Amministrazione del Fondo Pensione, nella seduta del 20 Aprile 2015, ha convocato l'Assemblea degli Associati per il giorno 10 Giugno alle ore 17,15 in seconda convocazione per deliberare in relazione al seguente ordine del giorno:

 

·       Relazione del Consiglio di Amministrazione e del Collegio dei Revisori in ordine all’esercizio, chiuso al 31/12/2014, del Fondo Pensione del Gruppo Ubi, della Banca Popolare di Bergamo e delle altre Società Controllate e approvazione del rendiconto annuale

·       Elezione di 5 Consiglieri e 2 Revisori effettivi e 1 supplente, per il triennio 2015 – 2017, per il rinnovo delle cariche sociali in scadenza per fine mandato

 

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Legge di Stabilità 2015 - Tassazione rendimenti Fondi Pensione

A seguito dell'entrata in vigore della Legge 190 del 23/12/2014, con effetto 1^ gennaio 2014 è stata elevata dal 11,50% al 20,00% la tassazione applicabile ai rendimenti conseguiti dai Fondi Pensione.

In considerazione dei dubbi derivanti dall'interpretazione della norma in oggetto e come suggerito dalla Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione con la Circolare n. 158 del 9 gennaio 2015, viene sospeso il calcolo dei valori quota al 06/01/2015 riferito alle quattro linee di Ramo VI (monetaria, bilanciata, obbligazionaria e azionaria) sino a nuovi chiarimenti attesi da parte dell'Agenzia delle Entrate.

Precisiamo inoltre che il valore quota al 31/12/2014 riferito alle due linee finanziarie (garantita e bilanciata 2) è stato calcolato applicando l'aliquota del 11,50% sui rendimenti dei comparti. In questo caso l'adeguamento alla nuova imposta prevista dalla Legge di Stabilità, avverrà con la quota del mese di gennaio, sempre in considerazione dei sopra richiamati chiarimenti da parte dell'Agenzia delle Entrate. 

La circolare Covip è pubblicata in calce alla presente pagina.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Lettera ai Soci - Modifiche alla Convenzione di gestione di Ramo I relativa al Comparto assicurativo

Ci riferiamo alla Linea di Gestione di Ramo I attuata dallo scrivente Fondo Pensione mediante apposita Convenzione assicurativa, per illustrarvi di seguito le modifiche alle condizioni economiche intervenute a seguito del rinnovo sottoscritto con effetto dal 1^ Gennaio 2014.

Il rinnovo, resosi  necessario per effetto del recesso esercitato da Allianz e Generali, di cui è già stata data informativa nel rendiconto al 31 Dicembre 2012, risponde all’esigenza di mantenere inalterata la garanzia di restituzione del capitale e del consolidamento della posizione accumulata.

Le nuove condizioni sono applicate ai versamenti contributivi effettuati con decorrenza 1^ Gennaio 2014, rimanendo inalterate le condizioni tempo per tempo applicate ai versamenti già corrisposti e collegati alle Gestioni Interne Separate delle tre coassicurazioni Aviva Assicurazioni Vita (gestione Armonium), Generali (gestione Gesav) e Allianz (gestione Vitariv) per i versamenti sino al 31 Dicembre 2012 e con la sola Aviva per i versamenti effettuati nel 2013.

La rinnovata Convenzione, sottoscritta per una durata di sette anni, prevede l’introduzione di una forma di assicurazione mista con conversione del maturato in rendita, a decorrere dai versamenti effettuati dal 1^ Gennaio 2014.  La Convenzione, sottoscritta da Aviva Assicurazioni Vita (gestione Armonium) e Generali (gestione Gesav) in coassicurazione ciascuna per il 50%, prevede altresì:

·         il mantenimento della tavola demografica IPS55 per la conversione in rendita del capitale maturato;

·         il mantenimento della garanzia di rendimento minimo, ridotta al 2% in luogo del precedente 2,5% per i nuovi contributi versati per tutto il periodo di vigenza della convenzione, fermo restando il riconoscimento del miglior rendimento eventualmente ottenuto dalle Gestioni Interne Separate;

·         l’applicazione dello 0,50%, in luogo dello 0,30%, quale minimo trattenuto dalle compagnie di assicurazione sul rendimento ottenuto dalle rispettive Gestioni Interne Separate;

·         la conferma delle commissioni di ingresso nella misura dell’1,90% sui contributi mensili e la loro riduzione allo 0,50%, con il massimo di 50 euro, sulle somme trasferite da altro Fondo Pensione o riallocate da altra linea di gestione.

Il Consiglio di Amministrazione del Fondo, dopo ampia e approfondita analisi con il supporto di qualificati consulenti, ha ritenuto di procedere al rinnovo della Convenzione nei termini sopra indicati, avendo valutato tali termini vantaggiosi nei confronti con il mercato oltre che sostanzialmente in linea con le precedenti condizioni.

28/02/2014

___________________________________________________________________________________________________________________

Fusione del Fondo Pensione a capitalizzazione Centrobanca nel Fondo Pensione del Gruppo Ubi

Vi informiamo che in data 17 Dicembre scorso, al termine degli adempimenti procedurali prescritti dalla normativa vigente, è stato stipulato l'atto di fusione per incorporazione del Fondo Pensione complementare a capitalizzazione e a contributo definito per i lavoratori della Centrobanca nel Fondo Pensione del Gruppo Ubi Banca, della Banca Popolare di Bergamo e delle altre Società Controllate.

La fusione avrà effetto a decorrere dal 1^ Gennaio 2014.

Ricordiamo che in data 23 Aprile 2013, in occasione dell'integrazione mediante fusione per incorporazione di Centrobanca in Ubi Banca, le parti datoriali avevano convenuto, unitamente alle competenti OO.SS., di procedere alla razionalizzazione delle due forme di previdenza complementare già presenti nelle rispettive Aziende.

In esecuzione delle delibere assunte da parte delle Assemblee dei Soci dei due Fondi interessati e delle modifiche statutarie assunte, lo scrivente Fondo Pensione continuerà a gestire le risorse già di pertinenza del Fondo Pensione complementare a capitalizzazione e a contributo definito per i lavoratori della Centrobanca, mantenendo invariati i due comparti finanziari già presenti ed operanti presso il Fondo Pensione incorporato.

Pertanto a partire dal 1^ Gennaio 2014 l'incorporante Fondo Pensione Gruppo UBI Banca assumerà tutti i diritti e gli obblighi dell'incorporato Fondo Pensione Capitalizzazione Centrobanca il quale verrà aggregato senza interruzioni o soluzioni di continuità.  Di conseguenza questo Fondo Pensione manterrà sia le modalità di gestione delle risorse attualmente in essere con Pioneer Asset Management sgr sia le modalità di erogazione delle prestazioni previdenziali.

31/12/2013

___________________________________________________________________________________________________________________

Tempistica di applicazione delle modifiche alla percentuale di contribuzione individuale al Fondo                                                      

Comunichiamo che a decorrere dal 1^ Gennaio 2014 in via definitiva, le eventuali variazioni comunicate dal Socio in ordine alla misura della contribuzione a suo carico saranno recepite dal nostro Fondo con decorrenza dal mese successivo a quello in corso al momento del ricevimento della comunicazione stessa.

L’apposito modulo di richiesta è disponibile nel menù Modulistica del presente sito.

30/12/2013

___________________________________________________________________________________________________________________

Introduzione della Banca Depositaria

Si informano gli Associati che a decorrere dal 1^ Gennaio 2013, le risorse della gestione finanziaria di Ramo VI affidate in gestione ad Aviva, sono state depositate presso RBC Investor Bank, primario Istituto di credito che svolge tale funzione per numerosi Fondi Pensione, in applicazione dell'art. 7 del D.Lgs 252/2005.

Per ulteriori informazioni, Vi invitiamo a consultare la Nota Informativa presente tra i Documenti del Fondo.

02/01/2013

Ducumentazione
 TitoloDescrizione
Consulenza previdenziale 
Esito delle votazioni per il rinnovo delle cariche sociali 
Avviso di convocazione di Assemblea 15 giugno 2017Avviso di convocazione di Assemblea 15 giugno 2017
Circolare Covip del 9 Gennaio 2015 n. 158Circolare Covip del 9 Gennaio 2015 n. 158